Flash Player non aggiornato

Politica Ambientale


L’azienda Bifrangi S.p.A. si occupa della produzione di mozzi, ingranaggi ed altri particolari per l’industria automobilistica, ottenuti per stampaggio a caldo, trattamenti termici, granigliatura, lavorazioni meccaniche e verniciatura sugli acciai.

 

La Direzione Generale della Bifrangi S.p.A. considera la tutela dell’Ambiente un impegno primario da mantenere.

A tal fine Bifrangi spa adotta le proprie politiche e strategie operando in stretta sinergia con le Organizzazioni Ambientali, Enti Locali, Consorzi, Fornitori, Clienti, parti interessate (Stakeholder) e propri dipendenti.

 

La Bifrangi spa si impegna a garantire la prevenzione dell’inquinamento, ricercando il miglioramento continuo delle proprie prestazioni ambientali, nel più scrupoloso rispetto degli obblighi imposti dalla legislazione ambientale e degli altri requisiti sottoscritti dall'organizzazione.

 

Per dare concretezza a tali intendimenti, la Bifrangi S.p.A. si impegna ad applicare e migliorare con continuità un Sistema di Gestione Ambientale, che favorisca il perseguimento degli obiettivi e gli indirizzi strategici mediante le seguenti attività:

1)      agire responsabilmente, nel rispetto della legislazione ambientale;

2)      rispettare ed applicare i requisiti di UNI EN ISO 14001:2015;

3)      valutare i processi e le attività aziendali; fissare di conseguenza e perseguire obiettivi di innovazione e miglioramento in materia di ambiente;

4)      analizzare ulteriormente i fattori ambientali; rumore, emissioni in atmosfera e scarico dell’acqua generati dei propri processi stampaggio, trattamento termico, sabbiatura, lavorazioni meccaniche, verniciatura;

5)      migliorare gli impatti ambientali dovuti da: emissioni in atmosfera, contaminazione suolo, sottosuolo, falda, produzione rumore, generazione di campi elettromagnetici, traffico interno. Ottimizzare il consumo idrico e la gestione dei rifiuti prodotti;

6)      promuovere l’efficientamento e il risparmio delle risorse energetiche;

7)      applicare la logica del risk-based thinking e della prospettiva di ciclo di vita nella gestione dei processi;

8)      ridurre la produzione di rifiuti ed aumentare il riciclo e recupero di sottoprodotti;

9)      mitigare ulteriormente e, ove possibile eliminare, i rischi generati dalle attività;

10)  assicurare la corretta applicazione delle tecnologie utilizzate, e, ove possibile, perseguire il miglioramento di tali tecnologie o l’adozione di tecnologie più avanzate dal punto di vista dell’ambiente;

11)  assicurare che tutto il personale riceva adeguata formazione, consapevolezza e competenza sui requisiti del sistema gestionale ambientale e ne comprenda le implicazioni per quanto riguarda il proprio ruolo nell’azienda e il proprio comportamento nel lavoro;

12)  selezionare e promuovere lo sviluppo di fornitori e appaltatori secondo i principi ambientali, impegnandoli a mantenere comportamenti coerenti con essa;

13)  effettuare verifiche, ispezioni e audit atti a identificare e a prevenire eventuali situazioni di non conformità con i requisiti del sistema di gestione dell’ambiente;

14)  elaborare e mettere a punto piani di sicurezza contenenti misure e procedure necessarie per prevenire situazioni incidentali o di emergenza e per contenerne gli effetti;

15)  sottoporre a periodico riesame la politica e l’applicazione del sistema di ambiente per valutarne la correttezza e l’efficacia, nell’ottica del miglioramento continuo;

16)  definire obiettivi e traguardi di miglioramento ed attuare i relativi programmi, anche attraverso l’assegnazione di responsabilità e la formazione di tutto il personale coinvolto;

17)  favorire incontri e visite guidate agli impianti, rivolte principalmente agli studenti dei diversi cicli scolastici, al fine di favorire la conoscenza dell’azienda e delle sue attività da parte del pubblico, nell’ottica di una positiva collaborazione con le parti interessate;

18)  migliorare l’immagine e la reputazione sul mercato;

 

Questa politica è comunicata a tutti i collaboratori dell’organizzazione, ai suoi Fornitori, ai suoi Clienti e parti interessate.

 

Mussolente 30 ottobre 2019     

                                                                                                                                                Francesco Biasion

                                                                 Presidente Bifrangi spa

Altia
Berco
BMW
Deutz
Getrag
Industries Amaya Telleria
John Deere
Koyo Bearings
Mec Track
N+F Handelsgesellshaft
NSK
Schaeffler
SKF
SNR

 

16/05/2013
Pubblicate Certificazioni aggiornate
approfondisci »

Bifrangi SpA © 2012 - Tutti i diritti riservati - P.IVA 00169720240 - Personal Data Protection Info